#osservatorioraffaelli Martedì 19 Settembre abbiamo svolto importanti attività: Dalle ore 14:00 fino alle ore 18:00, quattro ore di riunione con il Direttore Paolo Cresta del Parco Naturale Regionale dell’Aveto presso la Sede di Borzonasca per parlare insieme al Signor Giovanni Lanzone della F.I.E. di iniziative che la Federazione Italiana Escursionismo Comitato Regione Liguria.

Iniziative che riguardano la manutenzione e segnatura dei sentieri oltre ad eventi che la F.I.E. può realizzare.

Si è parlato anche di cosa l’Osservatorio Raffaelli può fare nel campo della meteorologia.

Altri progetti nel campo escursionistico promossi da noi vedranno la luce e la concretizzazione nel corso dell’anno 2018. Cerchiamo di creare strumenti attrattivi per questo territorio della riviera ligure di levante.

Dopo le ore 18:00, già da Borzonasca vedevo la nube temporalesca, e man mano che scendevo per arrivare a Cogorno si delineava sempre più chiaramente la cella temporalesca del Cumulonembo, il Re di tutte le nuvole. Per fortuna il temporale ha stazionale sulla linea di costa nel mar ligure, quando ha lambito la terra ferma ha provocato grandine.

Il monitoraggio mi e ci ha visto seguire la cella temporalesca facendo diverse foto e video in aggiunta a quelli inviati da tanti cittadini sui nostri canali Social e Sito web.

Orario di conclusione del monitoraggio 22:45.

Il Presidente e Direttore Claudio Monteverde