#museo #clima #scienze #escursioni #programma #trekking #meteo #osservatorioraffaelli #protezionecivile #storia  #cultura #sindaco #casarzaligure #levanteligure #valpetronio #tigullio #liguria #entroterra #ambiente Giovedì 21 Dicembre 2017, alle ore 17:00 abbiamo svolto l’incontro conclusivo di attività per l’anno 2017. Abbiamo iniziato con la premiazione dei nostri soci volontari, di coloro che si sono distinti durante l’anno in presenza e attività. E’ grazie a loro che l’Osservatorio Raffaelli cresce mese dopo mese e grazie al loro impegno, che ricordiamo essere di puro volontariato, si riescono a portare avanti e a realizzare tanti progetti.

Abbiamo consegnato ai volontari un attestato di benemerenza perle attività svolte nel corso dell’anno 2017 e un inizio di abbigliamento/divisa dell’Osservatorio Raffaelli: capellino tricolore con logo, polo tricolore manica corta con logo, Kywy con logo, e per coloro che fanno parte del Gruppo di Protezione Civile sono stati consegnati gli stivali antifortunistici. Un investimento in termini economici importante ma necessario per dare a tutti i volontari Dispositivi di Protezione Individuali a norma. Riteniamo importante dotare ai volontari, strumenti fondamentali per poter operare.

Abbiamo proceduto con la presentazione delle nuove proposte escursionistiche per l’anno 2018, un ricco programma con almeno quattro escursioni al mese da Gennaio a Dicembre. Toccheremo sentieri noti e poco noti dalla costa all’appennino, da ponente al levante ligure, con proposte di gite sociali anche fuori regione.

Abbiamo promosso i nuovi corsi che partiranno nell’insegna del Corso base in meteorologia dal 18 Gennaio e successivamente ci sarà quello intermedio mentre per quello avanzato stiamo studiando collaborazione con le Università.

Realizzeremo anche Corsi di Cartografia tradizionale e G.I.S. con QGis, e anche nell’ambito agricolo/forestale.

Il 2018 si presenta un anno molto importante per noi, l’Osservatorio Raffaelli compie 135 anni dalla fondazione avvenuta nel 1883 a Bargone di Casarza Ligure ed inoltre vi è il centenario dalla morte del suo fondatore avvenuta nel 1918, il Prof. Don Gian Carlo Raffaelli.

Realizzeremo convegni e momenti ad ho di approfondimento, grazie alla sinergia di tutti, dei nostri volontari e di coloro che collaborano con noi.

Seguiranno dettagli, continuare a seguirci e a presto

Ancora i nostri migliori Auguri di Buon Natale.

Il Direttore Claudio Monteverde