L’Osservatorio e l’Ambiente

/L’Osservatorio e l’Ambiente
L’Osservatorio e l’Ambiente2018-08-03T20:36:55+00:00

L’Osservatorio Raffaelli e l’ambiente
per una eco sostenibilità del territorio


NELLA NOSTRA SEDE:


Rifiuto & Risorsa

L’Osservatorio vuole dare ampio risalto ed attuare ogni sforzo e risorsa necessaria al fine di tutelare ogni territorio.
Crediamo che per fare ciò bisogna noi stessi dare il buono esempio e perciò abbiamo aderito all’iniziativa promossa dal Comune di Casarza Ligure nel Maggio 2015, riguardante la consegna di n°1 mastello per raccolta rifiuti organici.
Casarza Ligure non attua al momento il servizio di raccolta porta a porta, ma punta sulla raccolta in prossimità presso le isole ecologiche.
Tuttavia acquisteremo singoli cestini per singole categorie di rifiuto al fine di dare attuazione ad una raccolta differenziata al 100% da parte nostra.
Immagine

Mastello per rifiuto organico donato dal Comune di Casarza Ligure.
Immagine

Set bidoni per la raccolta differenziata

Risparmio energetico


Illuminazione del locale: Si predilige l’aperture delle persiane per fare entrare la luce del sole negli orari diurni.

Si sono installati nuovi lampadari a BASSA dispersione di energia e calore garantendo nello stesso tempo maggiore luminosità del locale.
Lampadari n°2 della ditta DISAMO ILLUMINAZIONE S.P.A. con luce colore bianca della PHILIPS Master TL-D sUPER 80 58W/840

Abbiamo anche installato n°2 lampade di emergenza “emergency luminaire” della ditta LINERGY con le seguenti caratteristiche: 
– Alimentazione 230Vac – 50Hz
– Assorbiemnto 3VA
– Led spia verde per presenza rete
– Funzionamento con batterie ricaricabili al Ni-Cd
-Dispositivo di protezione contro la scarica eccessiva della batteria
– Prodotto conforme alla normativa europea EN 60598-2-22
– Prodotto conforme alla direttiva europea 2002/95/CE RoHS
– Possibilità di applicare dei pittogrammi segnaletici verdi
– Apparecchio adatto per montaggio su superfici normalmente infiammabili
– Corpo in materiale plastico conforme alle normative vigenti
– Ricarica in 12h per tutti modelli da 1h di autonomia.
– Grado di protezione: IP 40
– Classe di isolamento: II

Finestre isolate termicamente ed acusticamente con l’esterno.

ASSENZA di dispersione di calore


ASSENZA di inquinamento acustico


Piantumazione di alberi in rapporto alla CO2 prodotta

Abbiamo avviato la procedura di piantumazione di alberi da frutto e forestali sul territorio della Val Petronio, in rapporto alla CO2 prodotta dalla nostra sede.
ANNO 2015
NEL MESE DI APRILE ABBIAMO PIANTATO N°1 PIANTA DI PESCO PRESSO SANTUARIO DI N.S. DELLA GUARDIA DI VELVA IN COMUNE DI CASTIGLIONE CHIAVARESE (GENOVA) A QUOTA 575 METRI S.L.M.
ANNO 2014
NEL MESE DI APRILE ABBIAMO PIANTATO N°1 ALBERO DI CILIEGIO QUALITA’ “FERROVIA” PRESSO AREA TRAFORO DI N.S. DELLA GUARDIA DI VELVA IN COMUNE DI CASTIGLIONE CHIAVARESE (GENOVA) A QUOTA 340 METRI S.L.M.
ANNO 2013
NEL MESE DI NOVEMBRE ABBIAMO PIANTATO N° 2 PIANTE DI ALLORO PRESSO LOCALITA’ MERETA IN COMUNE DI CASTIGLIONE CHIAVARESE (GENOVA) A QUOTA 325 METRI S.L.M.

ECOdetergenza

Risparmio su detersivi come numero di prodotti, maggiore riutilizzo, meno rifiuto.


Sono detersivi a basso impatto ambientale composti da materie prime di origine vegetale facilmente biodegradabili, completamente reintegrabili nei cicli biologici e senza tossicità per il consumatore e per l’ambiente. Profumazione a base di oli essenziali. Efficacia e dermo-compatibilità verificata attraverso test non eseguiti sugli animali.

Noi li utilizziamo per la pulizia dei locali della nostra sede, bagno compreso, e per igienizzare le mani.


Acqua

Installazione di riduttori presso i rubinetti. Chiusura dei rubinetti per evitare perdite accidentali. Divieto di lasciare scorrere l’acqua per esempio durante la pulizia dei dentio  in altre azioni.

Modalità di utilizzo apparecchiature elettriche e luci

  • Evitare di tenere aperto inutilmente l’anta del mini frigo;
  • Spegnimento delle luci superflue;
  • Spegnimento spie di apparati elettronici in modalità stand by;
  • Evitare di accendere la luce per illuminare le stanza quando la presenza della luce solare sia sufficientemente garantita. Apriamo le ante delle persiane. 
  • Non tenere acceso un computer che non viene utilizzato in quel momento e per non più di 30 minuti;
  • Non collegare alle prese di corrente un apparato elettrico che non lo richieda, per esempio perchè ha la batteria superiore al 70%;
  • Non tenere acceso un monitor inutilmente senza la presenza di un operatore.

Stiamo per aderire al progetto: ZERO IMPACT web site

Zero Impact® Web, il nuovo progetto di LifeGate, è uno strumento per ridurre l´impatto ambientale del sito e compensare le emissioni residue contribuendo alla creazione e tutela di foreste in crescita.

SOSTENIBILITA’ DEI BENI ED ATTREZZATURE DELL’OSSERVATORIO

L’Osservatorio Raffaelli persegue le finalità di tutela dell’ambiente e si rifornisce di prodotti denominati “VERDI”; ossia a basso impatto ambientale per produrli, consumarli e riciclarli. A sinistra il sito web da dove procediamo ad acquistare diversi prodotti necessari per la funzionalità e pulizia dei locali dell’Osservatorio e del Museo del Clima e delle Scienze.

Immagine

L’Osservatorio Raffaelli acquista ed utilizza carta certificata proveniente da foreste autorizzate e certificate.

L’Osservatorio Raffaelli dice NO ! allo sfruttamento del lavoro minorile e NON compriamo tali merci.

Nella sede e nei locali del Museo del Clima e delle Scienze dell’Osservatorio Raffaelli, i nostri amici sono i BENVENUTI !

​INOLTRE troveranno adeguata ciotola con acqua e per cibo !
Invitiamo quindi i proprietari a portare con loro la qualità di cibo preferita dai loro animali.


L’Osservatorio Raffaelli acquista beni prodotti prevalentemente in Italia, promuovendo aziende italiane e start up nel settore informatico, tecnologico, scientifico-ambientale, agrario, forestale.