#osservatorioraffaelli Il mese di Settembre 2017 ci ha visto impegnati, come nei precedenti, in tanti settori. Qui di seguito alleghiamo un’immagine dove potete trovare tutte le attività svolte.

Attività Settembre 2017 Osservatorio

Dalla Diretta radio su RLV, al monitoraggio durante gli stati di Allerta, per arrivare alle proposte escursionistiche, alle attività di manutenzione e segnatura dei sentieri, all’installazione di nuova strumentazione sul territorio comunale di Casarza Ligure (pluviometro in località Cardini).

L’informazione alla popolazione attraverso la pubblicazione di articoli da questo sito web e dai profili Social caratterizzano sempre un impegno in termini di ore molto importante per cercare di dare un’informazione sui rischi naturali ed antropici in maniera puntuale e precisa.

Abbiamo partecipato a diverse riunioni ed incontri molto proficui per lo sviluppo futuro di nuove iniziative sia entro l’anno corrente e sia per il nuovo anno.

Un’attività molto importante è stata la partecipazione al 3° Tavolo UNI-MET tenutosi a Roma Sabato 30 Settembre 2017 presso la Facoltà di Ingegneria. Un’incontro dove l’Osservatorio Raffaelli ha aderito già dal Novembre 2016 ed è tra le prime Associazioni che si sono unite con l’intento di promuovere una meteorologia responsabile, scientifica, seria e che guardasse anche al mondo dell’Associazionismo. L’attività del 30 Settembre non è terminata e continua ogni giorno dell’anno nella corrispondenza tra  il Direttore e i rappresentanti all’interno di UNI-MET. Si è stabilito di creare uno specifico sito web e un concorso aperto ai soci delle diverse Associazioni aderenti a UNI-MET. Si è anche stabilito che il prossimo anno si terrà a Genova, su nostra proposta e noi ne siamo molto lieti e fin da ora ci mettiamo all’opera per preparare l’evento.

Anche questo mese si può concludere con un bilancio positivo.

Grazie a tutti i soci volontari intervenuti e non soci che senza di loro tante cose non si riuscirebbero a realizzare.

Il Presidente e Direttore Claudio Monteverde